Standard Abissino

CORPOCaratteristico dell’abissino ( e della razza sorella somala) è il ticking  ossia ogni  pelo  presenta bande alternate del  colore di fondo col colore di base (nero, blue, etc. ), partendo dalla parte prossimale con il colore di fondo per finire nella parte distale del pelo  col colore di base. Il ticking si estenderà uniformemente su tutto il corpo senza marcature tabby ad eccezione della fronte che presenta la tipica “M” e del maquillage “alla Cleopatra” del muso e degli occhi. La linea lungo la spina dorsale, la punta della coda  e la parte plantare delle zampe posteriori sono del colore del ticking (colore di base). Il collo, il petto, l’addome, la parte inferiore della coda (eccetto la punta) e la parte interna delle zampe sono senza ticking e del rispettivo colore di fondo o bianco nei silver
TESTALa testa è moderatamente cuneiforme con contorni dolcemente arrotondati, senza alcuna linea diritta nè di fronte nè di profilo.
Il profilo è una  successione  di   curve  molto  dolci:  cranio  leggermente arrotondato, fronte leggermente bombata, leggera curva concava tra fronte e naso senza rottura.
Di  fronte  come  di profilo,   il  muso  presenta  dei  contorni  leggermente arrotondati. Non è nè appuntito nè pinzato, nè troppo lungo. Il mento è fermo.
il naso è di lunghezza media; il naso moderatamente romano non è un difetto.
La lunghezza della testa deve essere proporzionata al resto del corpo. La testa è portata con fierezza su di un collo elegante.
ORECCHIELe orecchie sono grandi, a forma di coppa e ben distanziate. Sono larghe alla base e leggermente arrotondate sulle punte. I ciuffi auricolari e “l’impronta del pollice”  sull’esterno del padiglione auricolare sono graditi. Puntate  in avanti  danno  l’impressione che  il  gatto sia in ascolto.   Sono   piazzate relativamente basse, ma mai a dare l’aspetto di un orientale.
OCCHIGli occhi sono grandi, brillanti ed espressivi, leggermente a mandorla e ben distanziati tra di loro.   Il colore degli occhi è  uniforme  e   luminoso e va dall’ambra al verde. Nelle varietà Silver il verde è preferibile.
MANTELLOCorto,  fine  e brillante, con un sottopelo leggero, ma denso e  aderente al corpo   presenta  una   caratteristica  “resilienza”  al tatto.   Deve essere di lunghezza tale da permettere la presenza di almeno quattro bande alternate di colore (v. ticking)
TICKINGCaratteristico dell’abissino ( e della razza sorella somala) è il ticking  ossia ogni  pelo  presenta bande alternate del  colore di fondo col colore di base (nero, blue, etc. ), partendo dalla parte prossimale con il colore di fondo per finire nella parte distale del pelo  col colore di base. Il ticking si estenderà uniformemente su tutto il corpo senza marcature tabby ad eccezione della fronte che presenta la tipica “M” e del maquillage “alla Cleopatra” del muso e degli occhi. La linea lungo la spina dorsale, la punta della coda  e la parte plantare delle zampe posteriori sono del colore del ticking (colore di base). Il collo, il petto, l’addome, la parte inferiore della coda (eccetto la punta) e la parte interna delle zampe sono senza ticking e del rispettivo colore di fondo o bianco nei silver
 
COLORE
Il colore è una qualità essenziale dell’abissino.
Esso non deve essere mai “opaco” ,   ma sempre “caldo”  sia nel colore di fondo che in quello di base.
Nei blu e nei fawn il colore di fondo “caldo” è più difficile da ottenere.
Anche nei silver il colore  di base deve essere “caldo”, mentre il colore di fondo sarà, ovviamente, bianco puro.
Essendo un  gatto tabby l’abissino presenta portabaffi, mento, parte alta della gola di un colore più chiaro, piuttosto avorio che bianco.
I “boots” ,   parte inferiore   del  piede  propriamente  detto,    scuri   sono particolarmente  apprezzati.

Colori riconosciuti:
Lepre, blu, chocolat, lilac, sorrel, fawn
rosso e  crema  genetico  e   di conseguenza   tutte le   varietà   di  tortie corrispondenti
tutte le varietà di silver corrispondenti
DIFETTI– Tipo orientale
– Coda a frustino
– orecchie appuntite
– profilo diritto
– mento sfuggente
– Marche tabby sulle zampe anteriori o posteriori
– collare aperto
– nero ai gomiti, base del pelo grigia o troppo chiara  nei gatti lepre
– colore spento
– ticking poco contrastato. Attenzione a non confondere la mancanza di contrasto con un colore di base molto caldo nel sorrel.
– Ticking non uniforme o mancanza di ticking laddove richiesto
– marche tabby fantasma sul corpo o sulla pancia
– anelli alla coda
– mancanza di maquillage attorno agli occhi
– bianco che si estende oltre il mento negli adulti non silver
– rufismo nelle varietà silver
– pelo giallastro anziché bianco puro nelle varietà silver
– tessitura non elastica
– pelo troppo lungo, particolarmente alla base della schiena e sulla coda
– pelo lanoso

Difetti che escludono il CAC
– collare chiuso
– marcature tabby sulle quattro zampe
– ticking inverso (pelo che termina con  il colore di fondo anziché con il colore di base ; p.es nei lepre pelo che non termina con la banda nera)

Difetti da squalifica:
medaglione o bikini

Scala dei punti

Corpo                                     20 punti

Testa ed orecchie                   15 punti

Occhi                                      10 punti

Tessitura del mantello              10  punti
Colore del mantello               25 punti
Ticking                                   15 punti

Condizione                                5 punti

Estratto da Standard di Razza AFeF   v01 – Agosto 2012